Extra
Formula abbonamento
La Buona Notizia
La Buona Notizia
Spazio scuola
Scarica dai link qui sotto i pdf delle guide ai libri di Valerio Bocci.

LE PARABOLE SPIEGATE AI RAGAZZI

Scarica tutta la guida

I DONI DELLO SPIRITO SANTO SPIEGATI AI RAGAZZI

Introduzione
DONI

LE BEATITUDINI SPIEGATE AI RAGAZZI

Introduzione
BEATITUDINI

10 COMANDAMENTI SPIEGATI AI RAGAZZI
10 COMANDAMENTI

GUIDA ALLA LETTURA DELLE MEMORIE DELL'ORATORIO

Scarica tutta la guida
Guida Memorie

GUIDA ALLA LETTURA DI CHE RAGAZZI!

Scarica tutta la guida
Guida Che ragazzi
chiudi_box
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 01 02 03 04 05 06 07 08 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10

CON CARLO CONTI

Il biliardino alle Olimpiadi
Allegri, ragazzi! Il biliardino non è più un innocente passatempo da spiaggia, ma una disciplina agonistica. Nel 2006 a Pechino entrerà all’Olimpiade come sport sperimentale, poi sarà incluso nel medagliere.
Pare che gli italiani siano tra i più bravi alle manopole. Trecento club, ventimila iscritti che si allenano regolarmente, irrobustiscono i muscoli in palestra e praticano lo yoga per aumentare la concentrazione. Ma a parte questi fanatici, i giocatori di calcio balilla nel nostro Paese sono circa 200 mila. Uno sport che ha le sue regole. Prima fra tutte: vietato rullare. Una norma che non sempre rispettavo. Però mi divertivo tanto.

Ragazzi del coro a Secondigliano
La scuola media San Domenico Savio, 560 ragazzi, è a Secondigliano, il quartiere napoletano della guerra di camorra. Attorno le strade sono buie, fanno paura. L’ultima volta la scuola è stata assaltata 4 anni fa. Un gruppo di teppisti è entrato di notte e ha spaccato tutto ciò che si poteva spaccare. Poi il coro ha fatto il miracolo.
Sembra la storia raccontata da un film francese di successo, Les choristes. Un insegnante di musica disoccupato accetta il posto di sorvegliante in un collegio per ragazzi difficili, che non per nulla chiamano “Il fondo dello stagno”. Il direttore pensa che solo la disciplina e la mano dura possano governare l’istituto, ma il nuovo sorvegliante vuole dare un’occasione ai ragazzi e ritiene che la musica sia lo strumento adatto. Il coro ha successo e diventa la speranza per una vita diversa.
Così è accaduto a Secondigliano. Grazie all’iniziativa di Massimo Valenti, insegnante di informatica (ma laureato in musicologia) che ha potuto contare sull’aiuto del preside e degli altri professori. La favola continua: gli studenti della San Domenico Savio stanno lontani dalla strada, studiano, cantano, hanno inciso due cd e la loro avventura è diventata anche un musical. Insieme si può riemergere dal fondo dello stagno.

Italia, record di bimbi poveri
Cinquanta milioni di ragazzi si trovano in condizioni di indigenza, sebbene siano nati in società benestanti. L’ultima ricerca dell’Unicef lancia l’allarme: “È aumentata quasi ovunque la percentuale dei poveri”. Per l’Unicef un bambino è povero quando la parte di reddito familiare disponibile per lui è meno della metà del reddito medio a disposizione dei bimbi del suo Paese.
Secondo questi parametri, in Italia 16 ragazzi su cento sono poveri. Peggio di noi soltanto gli Stati Uniti e il Messico. Troppi poveri fra ricchi, dunque. Ragazzi che non muoiono di fame come in Africa (c’è sempre chi sta peggio) ma ai quali mancano magari la merendina, i pennarelli da disegno o le scarpe per fare sport. “Privati di risorse materiali, spirituali ed emozionali necessarie per svilupparsi e crescere”, è la definizione dell’Unicef.


CARLO CONTI RISPONDE

Tutto su Rava
Desidero avere notizie su un jazzista di nome Enrico Rava e mi piacerebbe conoscere il giornalista Vincenzo Mollica. Grazie, con affetto
Gabriella, Ovada (AL)

Cara Gabriella,
grazie per i complimenti. Eccoti un breve cenno su quanto chiedi. Enrico Rava, nato a Trieste nel ’39, è indubbiamente il jazzista italiano più conosciuto a livello internazionale. Ha incominciato a suonare giovanissimo nei club torinesi, per poi affermarsi in Italia e nel mondo. Trent'anni di carriera, il trombettista, flicornista e compositore ha al proprio attivo oltre settanta incisioni, di cui sedici a proprio nome. È un grande ammiratore di Miles Davis e Chet Baker. Per saperne di più, ti consiglio l’ottimo libro (con cd) Note necessarie (Ed. Minimum Fax), frutto di sei anni di conversazioni e interviste con il giornalista e critico musicale Alberto Riva.
Per Mollica, invece, posso solo darti il suo sito e l’indirizzo postale della Rai: www.mollica.rai.it; oppure Rai - Radiotelevisione Italiana, Viale Mazzini 14, 00195 Roma.
Nilus
Nilus
©AGOSTINO LONGO
Nilus


Gli amici di MondoerreGli Amici di Mondoerre

  

Gli amici di Mondoerre

01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 www.scuola.elledici.org www.igiochidielio.it BimboBell www.oratoriosing.it/ www.associazionemeter.it www.tremendaonline.com www.dimensioni.org www.esemalta.com www.noivicenza.it www.davide.it 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10