Extra
Formula abbonamento
La Buona Notizia
La Buona Notizia
Spazio scuola
Scarica dai link qui sotto i pdf delle guide ai libri di Valerio Bocci.

LE PARABOLE SPIEGATE AI RAGAZZI

Scarica tutta la guida

I DONI DELLO SPIRITO SANTO SPIEGATI AI RAGAZZI

Introduzione
DONI

LE BEATITUDINI SPIEGATE AI RAGAZZI

Introduzione
BEATITUDINI

10 COMANDAMENTI SPIEGATI AI RAGAZZI
10 COMANDAMENTI

GUIDA ALLA LETTURA DELLE MEMORIE DELL'ORATORIO

Scarica tutta la guida
Guida Memorie

GUIDA ALLA LETTURA DI CHE RAGAZZI!

Scarica tutta la guida
Guida Che ragazzi
chiudi_box
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 01 02 03 04 05 06 07 08 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10

...CON CARLO CONTI

A CONTI FATTI

SALVATI DAL “114”

I minorenni stranieri in Italia sono 412 mila, il 45% in più rispetto al 2001. Quasi la metà è nata nel nostro Paese. “Sono la generazione del sacrificio”, commenta Vincenzo Cesareo, segretario generale dell’“Ismu” (Iniziative e studi sulla multietnicità). Credo intenda dire che sono migranti involontari, costretti a vivere una situazione di disagio. Le loro storie, insieme con altre, emergono dai registri di “Telefono Azzurro”. Sono storie di bambini e ragazzi abbandonati, maltrattati, costretti a lavori durissimi. A salvarli è stata una chiamata telefonica.
Adesso c’è un nuovo numero, attivo in sei regioni (ma entro fine anno in tutta Italia) che permette di intervenire quando un minore, ovviamente non solo straniero, è in pericolo: il 114. Interviene 24 ore su 24 nei casi di gravi stati di trascuratezza e abbandono, maltrattamento e violenza domestica, fughe da casa, abuso fisico e sessuale, tentativi di suicidio, assunzione di sostanze stupefacenti ed alcoliche. Le chiamate vengono valutate dalle operatrici e poi inoltrate alle autorità competenti.
Inoltre, chiamando il 114 o connettendosi al sito www.114.it è possibile segnalare la presenza su internet e media di immagini e contenuti che mettono a disagio bambini e ragazzi.
Mi sembra un piccolo argine contro l’infanzia e l’adolescenza rubata, ma meritevole di plauso.


IL MIGLIOR INVESTIMENTO

La meningite, la polmonite, il morbillo e l’otite fanno strage nei Paesi poveri. Una strage che si ripete ogni anno per mancanza di vaccini. Ci sono 5 milioni di bambini da salvare. Non soltanto nella martoriata Africa, ma anche in Afghanistan, Indonesia, Nepal, Tagikistan, Haiti e in molti altre nazioni. Tutte ne parlano, ma pochi fanno qualcosa di concreto.
Nel Duemila, però, è nata la “Gavi”, l’alleanza globale per far fronte a questa necessità in 75 Paesi, che hanno un prodotto nazionale lordo pro capite inferiore ai mille dollari. La scintilla che ha dato il via all’operazione è stata una donazione di 750 milioni di dollari (1.500 miliardi delle vecchie lire) da parte della “Fondazione Bill e Melinda Gates”, rinnovata per lo stesso importo anche quest’anno.
Il fondatore della Microsoft e sua moglie saranno pure la coppia più ricca del mondo, ma nessuno può dire che non siano anche generosi. Mi sembrano belle anche le parole di Bill Gates: “È il miglior investimento che abbia mai fatto”.


IN INDIA SI LEGGE DI PIU\'

Quali sono i ragazzi che leggono di più? Sorpresa: sono gli indiani. Dedicano a libri (non scolastici) e giornali almeno 11 ore la settimana. Lo rivela uno studio svolto dall’“Istituto di ricerche Nop World” su 30 mila giovani lettori in 30 nazioni.
Al secondo posto i cinesi con 8 ore. Al terzo i filippini, con 7 ore e mezza. La media mondiale è di 6 ore. Noi siamo appena sopra. Ultimi nella classifica sono i sudcoreani e i giapponesi, che passano il loro tempo soprattutto a guardare la televisione.


CARLO CONTI RISPONDE


IL PERDONO FA STARE BENE


Caro Carlo, ti assicuro che di solito non porto rancore, però questa volta non riesco a perdonare la mia migliore amica, anzi la mia ex migliore amica, che mi ha molto delusa. L’avevo pregata di non dire una certa cosa e lei subito l’ha spifferata ai quattro venti. E adesso non so come comportarmi con lei. Tu cosa dici? Ciao.
Monica S., Torino.

Cara Monica, era davvero un segreto così importante? In ogni caso, fai come ti suggerisce il cuore. Io posso soltanto segnalarti un articolo appena letto, intitolato “La rivincita del perdono”, che rivela le ultime “scoperte” della psicologia a questo proposito. In sintesi: perdonare fa bene. A chi è perdonato e più ancora a chi perdona.
Un professore, di non so più quale università americana, osserva che i ragazzi sanno perdonare con più facilità degli adulti e per questo sono fortunati. E spiega perché: 1) i giovani che non portano rancore non si deprimono; 2) sono più sereni e aperti ; 3) hanno una spiccata tendenza allo stare con gli altri e a condividere i propri sogni. Auguri.

Nilus
Nilus
©AGOSTINO LONGO
Nilus


Gli amici di MondoerreGli Amici di Mondoerre

  

Gli amici di Mondoerre

01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 www.scuola.elledici.org www.igiochidielio.it BimboBell www.oratoriosing.it/ www.associazionemeter.it www.tremendaonline.com www.dimensioni.org www.esemalta.com www.noivicenza.it www.davide.it 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10